Salute e Sicurezza


ATTIVITÀ DI SUPPORTO E CONSULENZA PER GLI ADEMPIMENTI AL DECRETO 81/2008

  • Sopralluogo presso i luoghi di lavoro dell'azienda, per valutazione dei rischi;
  • Definizione dell'organigramma aziendale per la sicurezza sul lavoro (datore di lavoro, dirigenti e preposti);
  • Redazione e aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi secondo le linee guida AIAS - Associazione Italiana Addetti alla Sicurezza;
  • Redazione e aggiornamento dei documenti previsti per il coordinamento delle imprese esterne - Documento Unico Valutazione dei Rischi Interferenti - DUVRI (fino a 3 imprese);
  • Definizione in accordo con la Direzione aziendale, redazione e aggiornamento del piano degli interventi necessari per il miglioramento delle condizioni di igiene e sicurezza;
  • Redazione e aggiornamento del piano per l'emergenza (DM 10.03.98);
  • Informazione dei lavoratori sulla sicurezza sul lavoro e sulle norme generali per l'emergenza.
  • Redazione e aggiornamento delle procedure di sicurezza per le lavorazioni a rischio e relativa formazione sul campo dei lavoratori addetti;
  • Visite periodiche per aggiornamenti e controlli, con verbalizzazione delle verifiche condotte e interventi programmati;
  • Organizzazione di tutta la documentazione in tema di igiene e sicurezza, in apposito raccoglitore indicizzato.
     

A queste prestazioni, che rispondono agli adempimenti obbligatori e comuni a tutte le imprese ai sensi del D.Lgs.n. 81/08, possono essere aggiunte attività opzionali che dipendono dalle situazioni specifiche di rischio e dall'organizzazione dell'azienda:

RESPONSABILITÀ ESTERNA DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

  • assunzione della responsabilità esterna del SPP
  • ulteriori visite periodiche di tutti i luoghi di lavoro, per approfondimenti di verifica di conformità alle norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro;
  • segnalazione diretta al Datore di Lavoro sulle necessità più critiche e/o urgenti;
  • partecipazione e coordinamento delle riunioni e consultazioni in materia di sicurezza (art. 35).
     

MISURAZIONI STRUMENTALI PER APPROFONDIMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI

  • Valutazione del rischio rumore mediante misurazione con fonometro omologato in classe I e relazione tecnica sui livelli giornalieri di esposizione di ciascun lavoratore; informazione dei lavoratori esposti;
  • Valutazione del rischio da vibrazioni mediante misurazione con accelerometro tri-assiale omologato secondo la ISO 8041:1990 e relazione tecnica sui livelli giornalieri di esposizione di ciascun lavoratore; informazione dei lavoratori esposti;
  • Campionamenti ed analisi chimico-fisiche di laboratorio per valutazione rischi da agenti chimici;
  • Approfondimenti metodologici e formativi, ove necessari, per rischi particolari: chimico, atmosfere esplosive, radiologico, radiazioni ottiche e elettromagnetiche, movimentazione manuale carichi, ergonomia.
     
  • ASSISTENZA IN CASO DI INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI
    Assistenza in caso di Ispezioni Enti di controllo ASUR                                                                                             
    • consulenza per il rapporto con gli ispettori;
    • redazione documenti su richiesta degli Enti di controllo;
    • redazione di memorie e perizie anche ad uso legale.